Gruppo Torinese Trasporti S.p.A
Pubblica amministrazione

App. 47/2020 Fornitura di n. 432 dischi freno dei carrelli motori delle motrici tranviarie serie 6000 - settori speciali

Oggetto: App. 47/2020 Fornitura di n. 432 dischi freno dei carrelli motori delle motrici tranviarie serie 6000 - settori speciali
Tipo di fornitura:
  • Beni
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Criterio del minor prezzo
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 773.280,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 773.280,00
CIG: 8358849468
CUP: J10E20000010005
Stato: In svolgimento
Centro di costo: Ufficio Acquisti - Contratti e Capitolati - Forniture e servizi
Data pubblicazione: 15 luglio 2020 16:30:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 28 agosto 2020 16:00:00
Data scadenza: 07 settembre 2020 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE
  • Istanza di ammissione
  • dichiarazione sostitutiva
  • dichiarazioni bancarie
  • elenco contratti eseguiti
  • in caso di RTI - mandato collettivo speciale
  • cauzione provvisoria
  • visura camerale
  • documento di identità

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
verbale seduta pubblica del 10/9/2020 21/09/2020 15:39 Verbali

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

Spettabile Gruppo Torinese Trasporti, Siamo gentilmente a sottoporvi le seguenti richieste: - Chiediamo di chiarire se la penale per ritardo verrà applicata per la sola quota di dischi in ritardo, o sull'intero ordine; - Chiediamo cortesemente di rivedere il termine di consegna previsto e di considerare che un tempo ragionevole dal punto di vista produttivo è di 9 mesi per una prima consegna; - Relativamente le consegne, la nostra consociata non riesce a garantirci il mantenimento del valore economico sui 36 mesi, chiediamo dunque una riduzione da 36 a 24 mesi della durata del contratto; - Se possibile, chiediamo di specificare maggior dettaglio entro quanto dalla firma del contratto verrà emesso ordine; - Considerate le condizioni a capitolato riteniamo il prezzo stimato non congruo alle relative specifiche, pertanto richiediamo la possibilità di quotare un valore superiore alla base d'asta espressa; - Causa settimane di chiusura estiva, vorremmo chiedere proroga di 15gg sulla chiusura della gara; Ringraziando per l'attenzione concessa porgiamo, Cordiali saluti.

Risposta:

In riferimento al quesito proposto si risponde che: Punto 1) Si richiama quanto riportato nel Capitolato di appalto all'art .9.1 Punto 2) Si confermano i tempi di consegna ritenuti congrui per la tipologia di fornitura Punto 3) Per ragioni di bilancio di esercizio si mantiene la durata del contratto in 36 mesi Punto 4) Il termine ordinario per la firma del contratto che equivale all'ordine di fornitura è "entro 60 gg. dalla comunicazione di aggiudicazione definitiva". Tuttavia, ai sensi dell'art. 8 del D.L. 76/2020, è previsto l'avvio dell'esecuzione del contratto in via di urgenza e pertanto emessa la determina di aggiudicazione sarà comunicato tempestivamente a cura del RUP, l'avvio dell'esecuzione in pendenza della firma del contratto o emissione dell'ordine, Dalla data di ricezione via pec della suddetta comunicazione decorreranno i termini contrattuali. Ovviamente si applica il termine sospensivo nel caso sia proposto ricorso giudiziario con richiesta di sospensiva. Punto 5) Si conferma il prezzo a base di gara e pertanto non saranno accettate offerte in rialzo. Punto 6) I termini per la presentazione delle offerte sono in linea con quelli previsti dalla normativa vigente anche tenuto contro del Decreto Legge 76/2020 cc.dd. "Decreto semplificazioni". Pertanto si conferma il termine di scadenza previsto dal bando di gara. Il Responsabile del Procedimento GTT. Ufficio Acquisti GTT

FAQ n. 2

Domanda:

Spettabile Gruppo Torinese Trasporti, relativamente la dichiarazione sostitutiva, presente nei documenti facsimile, sembra debba essere resa personalmente da tutti i soggetti interessati (amministratori con poteri di rappresentanza, sindaci, organismo di vigilanza, procuratori, direttore tecnico). Pertanto siamo a richiedere, se possibile, di poter utilizzare un documento alternativo, controfirmato dal solo rappresentante legale. Secondo l'art. 7.3.2. del Capitolato, i pagamenti saranno effettuati a 60 giorni fine mese data fattura per ricambi consegnati e collaudati con esito favorevole. Si prega di confermare che il collaudo cui si riferisce l'articolo è il collaudo visivo previsto dall'art. 5.7. del Capitolato da effettuare, a cura di GTT, entro 15 giorni alla consegna. Secondo l'art. 10.3. del Capitolato GTT può dichiarare risolto il contratto in caso di mancato mantenimento dei livelli di servizio di cui agli artt. 3.5.1. e 3.5.2. che non si rinvengono nel testo del Capitolato. Si prega di confermare che la previsione di risoluzione per mancato mantenimento dei livelli di servizio non trova applicazione. Ringraziando per l'attenzione concessa porgiamo, cordiali saluti.

Risposta:

Si risponde al quesito come di seguito 1. relativamente la dichiarazione sostitutiva, presente nei documenti facsimile, sembra debba essere resa personalmente da tutti i soggetti interessati (amministratori con poteri di rappresentanza, sindaci, organismo di vigilanza, procuratori, direttore tecnico). Pertanto siamo a richiedere, se possibile, di poter utilizzare un documento alternativo, controfirmato dal solo rappresentante legale Risposta: si conferma la possibilità di una dichiarazione unica resa dal Legale rappresentante o procuratore e riferita a tutti i soggetti di cui all'art. 80 del D. Lgs 56/2016. … 2. Secondo l'art. 7.3.2. del Capitolato, i pagamenti saranno effettuati a 60 giorni fine mese data fattura per ricambi consegnati e collaudati con esito favorevole. Si prega di confermare che il collaudo cui si riferisce l'articolo è il collaudo visivo previsto dall'art. 5.7. del Capitolato da effettuare, a cura di GTT, entro 15 giorni alla consegna Risposta: il collaudo da prendere in considerazione è quello previsto dall'art. 8.2 del Capitolato di appalto 3. Secondo l'art. 10.3. del Capitolato GTT può dichiarare risolto il contratto in caso di mancato mantenimento dei livelli di servizio di cui agli artt. 3.5.1. e 3.5.2. che non si rinvengono nel testo del Capitolato. Si prega di confermare che la previsione di risoluzione per mancato mantenimento dei livelli di servizio non trova applicazione. Risposta: il richiamo ai punti 3.5.1.e 3.5.2 costituisce un refuso da non prendere in considerazione. GTT Ufficio Acquisti

FAQ n. 3

Domanda:

comunicazione per i concorrenti - posticipo seduta di gara

Risposta:

Per ragioni di carattere tecnico non è stato possibile avviare la seduta di gara prevista per oggi. La seduta in modalità telematica è pertanto posticipata a giovedi 10 settembre alle ore 16.30.

Ufficio Acquisti GTT Spa